categoria azienda F.M.Assemblaggi di Marelli Franco
logo F.M.Assemblaggi di Marelli Franco
F.M.Assemblaggi di Marelli Franco
Assemblaggio apparecchiature elettroniche ed elettromeccaniche
Assemblaggio apparecchiature elettroniche ed elettromeccaniche

ASSEMBLAGGIO

APPARECCHIATURE ELETTRICHE-ELETTRONICHE




Oltre che di installazione di impianti elettrici ad uso civile, la FM Assemblaggi di Franco Marelli si occupa di assemblaggio di apparecchiature elettroniche ed elettromeccaniche.







La FM Assemblaggi, in particolare, partendo dalle specifiche esigenze del cliente, acquisisce i componenti e gestisce l’assemblaggio ed il collaudo finale, nel rispetto dei tempi prestabiliti e dei più alti standard qualitativi possibili.












Assemblaggio



Assemblare o montare significa accostare tra di loro delle componenti – cioè delle parti finite – secondo una sequenza specifica, utilizzando degli elementi di congiunzione fissi o reversibili.

Saldatura


La saldatura, invece, è un procedimento che consente l’unione fisica di due elementi, mediante la loro fusione, o con metallo d’apporto (materiale estraneo alle parti).



La saldatura realizza un collegamento permanente tra due componenti che, in alcuni casi, può garantire anche una continuità totale delle caratteristiche del materiale.



Le principali applicazioni della saldatura sono l’ingegneria meccanica, civile e chimica, in cui vengono realizzate rispettivamente strutture meccaniche di forma complessa, strutture metalliche e recipienti.

Elettromeccanica


L’elettromeccanica è una scienza che studia le macchine elettriche, sia statiche (come i trasformatori) che rotanti (come il motore elettrico o il generatore).



L’elettromeccanica è detta anche la scienza che studia le correnti forti a bassa frequenza.



Una macchina elettrica è un dispositivo il cui scopo è quello di convertire una forma di energia in un’altra, purchè una delle due sia elettrica, o di modificare le forme dell’energia elettrica.


Questo secondo caso è il caso del trasformatore, che è una macchina statica utilizzata per trasformare l’energia elettrica in corrente alternata.

Elettronica


L’elettronica, invece, è la scienza che studia la dispersione degli elettroni nel vuoto e nella materia.


È una branca della fisica e differisce dall’elettrotecnica in quanto studia le correnti deboli e di alta frequenza.


Le realizzazioni dell’elettronica, dunque, sono dei circuiti di elaborazione costituiti da componenti elettronici, collegati tra di loro per mezzo di fili, attraverso i quali circola la corrente elettrica.


L’elettronica trova numerose applicazioni nella quotidianità e in particolare:


  • Nelle telecomunicazioni
  • Nell’informatica
  • Nel controllo di impianti automatizzati
  • Nella conversione dell’energia elettrica


Cosa sono le apparecchiature

elettroniche-elettromeccaniche?


Si definiscono apparecchiature elettroniche tutte quelle apparecchiature il cui funzionamento dipende dalla corrente elettrica: in altri termini, quei prodotti anche molto diversi tra di loro che però hanno in comune il fatto di dipendere dall’energia elettrica e di trovare applicazione in strumenti di uso quotidiano.



Componenti elettronici ed elettrotecnici:

trasformatore, alimentatore e regolatore


In elettrotecnica, il trasformatore è una macchina reversibile che serve a variare i parametri elettrici (tensione e intensità) da una prima rete ad una seconda, trasferendo l’energia elettrica da un circuito elettrico ad un altro.


Questo apparecchio trova un largo impiego nelle cabine elettriche di trasformazione e negli alimentatori degli elettrodomestici.


Nella sua forma più semplice, il trasformatore comprende due circuiti elettrici:


  • Quello di ingresso, che riceve l’energia
  • Quello di uscita, che la eroga


Un alimentatore elettrico è un convertitore, semplice o composto, che consente di raddrizzare la corrente elettrica in ingresso (cioè di trasformarla da alternata a continua), così da fornire energia adattabile all’uso in apparecchiature elettriche.


Il regolatore di tensione, invece, è un dispositivo elettronico capace di regolare la tensione ed anche la frequenza o la corrente elettrica. Inoltre, a seconda dei casi, il regolatore può essere un inverter o un alimentatore.


Si definisce un inverter quando converte una corrente continua in ingresso in una alternata e ne varia i parametri di frequenza ed ampiezza.